3 Commenti
Sei in > formaggio.it > Formaggio > Rosa Camuna P.A.T.

Rosa Camuna P.A.T.

Formaggio semigrasso, di breve stagionatura, a pasta semidura.

Dall'antico popolo dei Camini, la val Camonica ha ereditato le incisioni, che ha saputo trasferire anche sul formaggio. Questa Rosa camuna dalla forma a fiore (rosa) è a latte vaccino e si presenta con un’incisione che è anche il simbolo della Regione Lombardia.

Scheda analitica

Zona di produzione

  • Lombardia

Territorio di produzione

Lombardia, provincia di Brescia, Valle Camonica.

Origine

  • Latte di Vacca

Periodo di produzione

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Forma e dimensione

Forma a fiore (rosa) con facce piane e scalzo diritto, alto 4-6 cm. Il peso è di 1,5-2 kg.

Storia

Nasce negli alpeggi del territorio di produzione ed è rappresentata da un simbolo importante, ovvero la rosa che i Camuni, antichissimo popolo, incisero sulle pietre della valle. Oggi questa incisione, che si può trovare anche sulle facce del formaggio, è il simbolo della Regione Lombardia.

Tipologia di formaggio per tipo di lavorazione

Pasta semidura

Tecnologia di lavorazione

Il latte parzialmente scremato, pastorizzato, viene inoculato con fermenti lattici e addizionato con caglio di vitello. La cagliata, presamica, viene rotta alle dimensioni di un chicco di mais e poi semicotta. Dopo l’estrazione, la pasta trova posto negli appositi stampi. La salatura è in salamoia.

Maturazione/Stagionatura

Almeno 30 giorni.

Caratteristiche del formaggio

La crosta è morbida, sottile, di colore paglierino, con presenza di muffe bianche. La pasta è abbastanza morbida, di colore avorio o paglierino chiaro. L'occhiatura è di dimensione fine, regolarmente distribuita.

Tipologia di formaggio al consumo

Formaggio semigrasso, di breve stagionatura, a pasta semidura.

Intensità aromatica e sensazioni

Medio bassa.

Abbinamenti

Formaggio da tavola.

3 risposte a “Rosa Camuna P.A.T.”

  1. Da circa un mese (ottobre 2017) devono aver modificato la lavorazione e il formaggio ha cambiato consistenza e sapore.
    Io non sono un intenditore, ma da quello che posso capire ora lo scremano di più.
    Ovviamente è cambiato in peggio!
    Ho atteso più di un mese per vedere se era solo un cambiamento temporaneo, ma ormai non ho più speranze che ritorni il vecchio buon formaggio “Rosa camuna”.
    Da oggi ho iniziato a non acquistarlo più.
    Mi spiace: un’altra vittima di scelte aziendali sbagliate!

    • Non è mai corretto giudicare un formaggio, soprattutto se ci si definisce un “non intenditore”, meglio dire mi piace o non mi piace

  2. Buongiorno.
    Sono incinta e vorrei sapere se il formaggio Rosa Camuna rientra tra quelli potenzialmente a rischio di listeria…
    Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia una nuova discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci per inserire la tua Azienda su formaggio.it

Accetto l'informativa sulla privacy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×