Sei in > formaggio.it > Formaggio > Tomino delle Valli Saluzzesi P.A.T.

Tomino delle Valli Saluzzesi P.A.T.

Formaggio grasso, fresco, a pasta molle.

Se lo facevano le famiglie che possedevano una vacca o due. Il latte veniva cagliato e la pasta lasciata lì, quasi dimenticata. Si mangiava semplicemente prelevandola dal contenitore. Ecco perché questo formaggio non andrebbe salato.

Scheda analitica

Zona di produzione

  • Piemonte

Territorio di produzione

Piemonte, provincia di Cuneo, valli Saluzzesi.

Origine

  • Latte di Vacca

Periodo di produzione

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Forma e dimensione

Forma cilindrica con facce del diametro di 6-8 cm e scalzo alto 3-6 cm. Il peso è di 70-180 gr.

Storia

Si dice che questo formaggio è il risultato del lascito di esperti che storicamente ne hanno tramandato il processo produttivo.

Tipologia di formaggio per tipo di lavorazione

Pasta molle

Tecnologia di lavorazione

Il latte pastorizzato viene portato alla temperatura di 31-33° e addizionato con caglio di vitello. La cagliata, presamica, viene tagliata con la spada in strisce larghe 4-5 cm. Dopo una sosta di alcuni minuti, subisce un nuovo taglio con le stesse modalità precedenti. L'estrazione avviene delicatamente in fuscelle, dove la pasta viene rivolta frequentemente. La salatura (quando c’è) è a secco, molto leggera.

Maturazione/Stagionatura

Pronto al consumo dopo il raffreddamento.

Caratteristiche del formaggio

Formaggio senza crosta, con pasta morbida, fragile, umida, di colore bianco lucido, senza occhiatura.

Tipologia di formaggio al consumo

Formaggio grasso, fresco, a pasta molle.

Intensità aromatica e sensazioni

Bassa.

Abbinamenti

Si consuma condito con olio e spezie varia. In purezza è l'ideale per chi non ama gli aromi decisi.

Note

Adotta una tecnica casearia che assomiglia molto a quella del Raviggiolo degli Appennini Emiliani, Marchigiani e Toscani.

Lascia un Commento

Inizia una nuova discussione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>