Sei in > Home > Formaggio > Tometto (Tumet) P.A.T.

Tometto (Tumet) P.A.T.

Formaggio semigrasso o grasso, fresco, a pasta molle.

Prodotto a latte crudo di vacca, sia intero, sia scremato, per una percentuale massima del 10%. Si consuma appena è conclusa la salatura, quasi fosse una sorta di “primo sale”.

Scheda analitica

Storia

Come per molti formaggi piemontesi, la tecnica è stata tramandata nei secoli da padre in figlio.

Tipologia di formaggio per tipo di lavorazione

Pasta molle

Tecnologia di lavorazione

Il latte crudo intero o parzialmente scremato (circa il 10%), viene addizionato con caglio di vitello. La cagliata, presamica, subisce una rottura in due fasi alle dimensioni di una nocciola. La pasta viene poi riscaldata per altri 2-3°, quindi estratta e posta in fuscelle. La salatura è in salamoia.

Maturazione/Stagionatura

Si consuma fresco, dopo alcuni giorni dalla salatura.

Caratteristiche del formaggio

La crosta è assente e la superficie esterna è di colore bianco. La pasta è morbida, untuosa, di colore bianco. L'occhiatura è di dimensione fine, regolarmente distribuita.

Tipologia di formaggio al consumo

Formaggio semigrasso o grasso, fresco, a pasta molle.

Intensità aromatica e sensazioni

Bassa.

Abbinamenti

Formaggio da tavola. Si abbina col miele.

Note

Può essere impiegato per fare il Salgnun o Salignun.

Lascia un Commento

Inizia una nuova discussione

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>