Sei in > formaggio.it > Formaggio > Mozzarella di Gioia del Colle Dop

Mozzarella di Gioia del Colle Dop

Formaggio fresco a pasta filata che viene commercializzata immersa in liquido di governo costituito da acqua, eventualmente acidulata e salata.

Scheda analitica

Zona di produzione

  • Puglia

Territorio di produzione

Bari (comuni di): Acquaviva delle Fonti, Alberobello, Altamura, Casamassima, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Conversano, Gioia del Colle, Gravinain Puglia, Locorotondo, Monopoli, Noci, Putignano, Sammichele di Bari, Santeramo in Colle, Turi; Taranto(comuni di): Castellaneta, Crispiano, Laterza, Martina Franca, Massafra, Mottola; e di porzione di territorio del comune di Matera confinante con i comuni di Altamura, Santeramo in Colle e Laterza e delimitato dalla SS. 99 e dalla SS. 7

Origine

  • Latte di Vacca

Periodo di produzione

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Forma e dimensione

La Mozzarella di Gioia del Colle Dop può essere prodotta in tre diverse forme: sferoidale, di nodo e di treccia. Il suo peso, secondo la forma e le dimensioni, varia dai 50 ai 1 000 grammi.

Storia

La presenza storica della mozzarella a Gioia del Colle è comprovata da numerose evidenze, tra cui un documentario prodotto dall’Istituto Luce a Gioia del Colle il 28 agosto 1950. Da altri documenti si evince che nei primi decenni del ‘900 «tale Clemente Milano, allevatore in agro di Gioia del Colle di vacche di razza Bruna Alpina, utilizzò per primo il latte che produceva per la preparazione di speciali latticini freschi che presero il nome di mozzarelle» (da «Gioia del Colle, oggi» – Curato da Giovanni Bozzo per Japigia Editrice – Bari - 1970). Nel 1922 un articolo di Giovanni Carano Donvito cita «…le cosiddette mozzarelle di Gioia (del Colle) giungevano appetite, ricercate e ben pagate sul mercato di Roma e di Napoli oltre che di Bari, Taranto, Lecce, Foggia e di altre città minori» («La riforma sociale», F.S. Nitti, L. Roux, L. Einaudi - Roux e Viarengo, Torino). A partire dagli anni ‘60, infine, è documentato lo svolgimento di numerosi eventi in loco, dedicati alla promozione e valorizzazione della «Mozzarella di Gioia del Colle». (dal Disciplinare di produzione)

Tipologia di formaggio per tipo di lavorazione

Pasta filata

Tecnologia di lavorazione

Il processo di trasformazione prevede il solo uso di latte fresco e avviene usando la tradizionale procedura di pasta filata fresca con l'utilizzo di siero innesto.

Maturazione/Stagionatura

Formaggio fresco a pasta filata

Caratteristiche del formaggio

Il sapore della Mozzarella di Gioia del Colle Dop è di latte delicatamente acidulo, con lieve retrogusto di fermentato/siero acido, più intenso nel formaggio appena prodotto; odore lattico, acidulo, con eventuali sfumature di burro; Si presenta con una superficie liscia o lievemente fibrosa, lucente, non viscida, né scagliata. L’aspetto esterno è di colore bianco, con eventuali sfumature stagionali di colore paglierino. Al taglio la pasta, che deve avere consistenza elastica ed essere priva di difetti, presenta una leggera fuoriuscita di siero di colore bianco.

Tipologia di formaggio al consumo

Formaggio fresco a pasta filata che viene commercializzata immersa in liquido di governo costituito da acqua, eventualmente acidulata e salata.

Intensità aromatica e sensazioni

Bassa

Abbinamenti

Si gusta in purezza, con il pane, oppure in insalata o accompagnata a verdure bollite. Ottimo come come antipasto, utilizzando i formati più piccoli. Può essere condita con olio e pepe.

Valori nutrizionali per 100 gr

  • Valore energetico
    100 Kcal
  • Grassi
    17 g
  • Proteine
    24 g
  • Sali minerali
    100 g

Note

La «Mozzarella di Gioia del Colle» si presenta nelle seguenti tre diverse forme: sferoidale, di nodo e di treccia. Il suo peso, secondo la forma e le dimensioni, varia dai 50 ai 1 000 grammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia una nuova discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci per inserire la tua Azienda su formaggio.it

Accetto l'informativa sulla privacy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×