1 Commento
Sei in > formaggio.it > Formaggio > Butirro P.A.T.

Butirro P.A.T.

Formaggio grasso, fresco, a pasta molle e filata.

Proveniente soprattutto dall'Altopiano Silano, viene prodotto con latte di vacca. Nasce per conservare il burro all'interno di una pera di pasta filata. Matura in 7 giorni, va consumato fresco.

Scheda analitica

Zona di produzione

  • Calabria

Territorio di produzione

Calabria: province di Cosenza e Catanzaro, in particolare l'Altopiano Silano.

Origine

  • Latte di Vacca

Periodo di produzione

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Forma e dimensione

La forma è tradizionalmente a pera, con particolare testina a tre punte. Ha un diametro di 8-10 cm ed è lungo circa 15-18 cm, peso di 0,2-0.3 kg.

Storia

Il Butirro, burro in dialetto, prende il nome dal fatto che internamente è farcito di burro. Difatti, nasce proprio per conservare a lungo il burro. In passato, durante la transumanza, veniva impiegato come merce di scambio. Si produce tradizionalmente durante la primavera e l'estate, quando le lattifere sono al pascolo.

Tipologia di formaggio per tipo di lavorazione

Pasta molle

Tecnologia di lavorazione

Il latte viene addizionato con caglio di vitello e fatto coagulare alla temperatura di 36-38°. Quindi la cagliata, presamica, subisce una rottura alle dimensioni di un chicco di riso. Alla massa viene aggiunta acqua o siero bollente per raggiungere una temperatura idonea all'acidificazione della pasta. Dopo una lunga sosta e l’estrazione, la pasta trova posto sul tavolo spersore, dove viene tagliata. In seguito alla filatura, viene ridotta a foglietti, poi farciti con burro e richiusi nella forma tipica.

Maturazione/Stagionatura

7 giorni.

Caratteristiche del formaggio

La superficie esterna è a pelle tipica della pasta filata, sottile, lucida, di colore bianco o giallo chiaro. La pasta è morbida, elastica, di colore bianco e untuosa nel punto di contatto con il cuore del burro. Internamente il burro presenta colore avorio o giallo.

Tipologia di formaggio al consumo

Formaggio grasso, fresco, a pasta molle e filata.

Intensità aromatica e sensazioni

Bassa.

Abbinamenti

Si taglia per ottenere fette che comprendono l'involucro di pasta filata e il burro. Quest’ultimo è ottimo spalmato sulla squisita “fedda rossa”, tipico pane tostato. Predilige un vino bianco o un rosato frizzante.

Valori nutrizionali per 100 gr

  • Valore energetico
    440 Kcal
  • Grassi
    37,80 g
  • Proteine
    24,7 g

Note

Spicca per la sua tipicità la versione prodotta col latte di vacca di razza Podolica.

Una replica a “Butirro P.A.T.”

  1. Vorrei sapere dove comprare i vostri prodotti a Milano abito a San Donato Milanese vicino San Giuliano Milanese cerco anche ricotta da grattuggiare per pasta alla pecoraia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia una nuova discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci per inserire la tua Azienda su formaggio.it

Accetto l'informativa sulla privacy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×